Valle Maira

Un viaggio nelle Valli Occitane

La valle Maira è la più lunga e tortuosa delle Valli Occitane, ed è forse per questo che oggi può offrire vacanze tra le più svariate tipologie in un ambiente assolutamente originale fatto di tradizioni contadine conservate ancora oggi come 100 anni fa.

I panorami che può offrire, sono decisamente favolosi, ricca di laghi, montagne oltre i 3000 mt, boschi di conifere, cascate e valli laterali una più curiosa dell’altra fanno di questa valle un piccolo paradiso da vivere.

Le proposte qui riportate, spaziano in Valle nella zona medio alta, essendo la valle decisamente grande, l’obiettivo è quello di offrire un soggiorno di escursioni il più ricco possibile per far conoscere la valle a 360°

Valle Maira – Trekking Stanziale

Dal: 02/07/2018 al: 06/07/2018
Tipologia: Trekking stanziale
Meta: Escursioni
Ritrovo: Valle Maira
Dislivello: Vario a seconda degli itinerari
Difficoltà: E - Escursionistico
Giorni: 5
Sistemazione: camere doppie, camerate,


Per Informazioni e Prenotazioni: Marco Chierici - ALPITREKKING - 342 78 100 78 - marcoalpitrekking@gmail.com

 

La valle Maira è la più lunga e tortuosa delle Valli Occitane, ed è forse per questo che oggi può offrire vacanze tra le più svariate tipologie in un ambiente assolutamente originale fatto di tradizioni contadine conservate ancora oggi come 100 anni fa. I panorami che può offrire, sono decisamente favolosi, ricca di laghi, montagne oltre i 3000 mt, boschi di conifere, cascate e valli laterali una più curiosa dell’altra fanno di questa valle un piccolo paradiso da vivere. Le proposte qui riportate, spaziano in Valle nella zona medio alta, essendo la valle decisamente grande, l’obiettivo è quello di offrire un soggiorno di escursioni il più ricco possibile per far conoscere la valle a 360°

 

Itinerario

Lago Camoscere

Dislivello: 525 mt.
Difficoltà: E - Escursionistico
Tempo di Percorrenza: Giornata intera A/R
Sviluppo: Su sentiero

Spettacolare escursione al cospetto del Pelvo d’Elva, del Monte Camoscere e del Chersogno. 
L’itinerario prevede il raggiungimento in auto del Colle della Bicocca, percorrendo dal Colle di Sampeyre un tratto di ottima strada sterrata sino al Colle.
Una salita tranquilla di circa 500 mt. di dislivello, conduce al Lago Camoscere e volendo al bellissimo Bivacco Bonfante, raggiungibile con lieve dislivello in discesa, 30 mt., dal lago Camoscere

Monte Eighier

Dislivello: 960 mt.
Tempo di Percorrenza: Giornata intera A/R
Sviluppo: Ad anello su sentiero comodo

Spettacolare escursione in alta valle con uno straordinario colpo d’occhio sul Gruppo Castello Provenzale, patria dell’arrampicata. 
La valle termina con l’anfiteatro del Colle del Maurin, Vallone dell’Infernotto che fanno da testata della Valle Maira.
La discesa può essere effettuata con ritorno ad anello scendemdo dal Colle Graguri verso il Colle Maurin e rientrare dalla strada sterrata che scende sulla Sinistra orografica del Vallone del Maurin.

Anello del Lago Nero

Dislivello: 650 mt.
Tempo di Percorrenza: Giornata Intera A/R
Sviluppo: circa 11 Km. su strade militari e ottimi sentieri.

Percorso con dislivello contenuto, ma molto panoramico, al cospetto di Rocca la Meja e un po più defilato il Monte Cassorso.
I 10.6 Km. di percorrenza si passano su strade militari, ottimi sentieri immersi in ambiente glaciale ricco di vegetazione e perché no, anche un po di storia.

Possibile salita al Monte Bert 2394 mt.

Anello Lago Visaisa - Lago Apsoi - Passo della Cavalla

Dislivello: 900 mt.
Tempo di Percorrenza: Giornata intera
Sviluppo: Ad anello su comodi sentieri e strade militari

Bellissimo percorso ad anello in ambiente di laghi glaciali, quasi sempre oltre la quota vegetazione. 


Bric Cassin

Dislivello: 1150 mt.
Tempo di Percorrenza: Giornata intera A/R
Sviluppo: Su strade militari e comodi sentieri.

Panoramicissima vetta a 360° sull’altipiano della Gardetta, Rocca la Meja, Cassorso e molti altri. L’escursione si snoda sulla strada militare del Colle Ciarbonet sino a Prato Ciorliero, sede del Quartier generale del Vallo Alpino per la zona Gardetta e Ciarbonet.Ambiente ricco di vegetazione, e spunti storici e di architettura contadina.

Gallery Fotografica

Escursioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *