Valle Maira
Colle del Maurin - Laghi di Roure

Splendida escursione in una grande conca di origine glaciale

La grande conca glaciale che origina i Laghi di Roure, è un qualche cosa che difficilmente si riesce a descrivere dando l'idea della grandiosità del territorio in questione. Dominata dal versante Italiano dei Monti Maniglia e Cialancion, e da quello Francese della Pointe Haute de Mairie, conta ben 4 Laghi maggiori e 5 laghi più piccoli ma non meno panoramici. Escursione facile, adatta a tutti purchè con un po di allenamento.

Valle Maira – Colle del Maurin – Laghi di Roure 15 €

Periodo: Estate - Autunno
Tipologia: Escursionismo
Meta: Colle del Maurin
Ritrovo: Chiappera
Ora ritrovo: 08.30
Dislivello: 640 mt
Sviluppo complessivo: 12 Km circa A/R
Difficoltà: E - Escursionistico
Tempo di percorrenza: 5 ore AR
Pranzo: Al sacco

Costo: 15 €

Per Informazioni e Prenotazioni: Marco Chierici - ALPITREKKING - 342 78 100 78 - marcoalpitrekking@gmail.com

 


Visualizza mappa ingrandita
I laghi Roure, sono la giusta meta a conclusione della lunga e bellissima salita salita al Colle del Maurin,  alta Valle Maira.
Da Chiappera salire la strada sterrata che conduce alle Grange Ciarviera dove si lascia l’auto.
Inizialmente si segue la strada militare che sale verso il colle Maurin per praterie, incontrando ben presto una tipica costruzione in pietra rappresentante una barca. 
La strada prosegue oltrepassando una serie di piccole rampe e ampi pianori sino a diventare un sentiero che è poi il sentiero Roberto Cavallero..
Dal colle del Maurin,, seguire tracce di sentiero che con andamento orizzontale taglia a mezza costa il pendio in direzione N-NE sino ai Laghi di Roure. .
Discesa per l’itinerario di salita

 

Note:

Topografia di riferimento:


   

Gallery Fotografica

Valle Maira – Colle del Maurin – Laghi di Roure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *