Valle Maira
Fototrekking

Anello alla ricerca di fauna e avifauna presente nel territorio
Le specie che si possono incontrare sono Camosci, Stambecchi, Aquile. Gheppi, Grifoni, Bianconi, oltre ovviamente specie minori.

Cartografia di riferimento:


   


Un percorso sulle antiche strade dei pastori, per osservare la fauna locale, attraverso un passaggio molto caratteristico e incredibile. (sorpresa !)

Valle Maira – Fototrekking – Capanna Ussolo 15 €

Periodo: Estate - Autunno
Tipologia: Escursione
Meta: Monte Cappel
Ritrovo: Ussolo - Valle Maira
Ora ritrovo: 08.00
Dislivello: 900 mt. circa
Difficoltà: EE - Escursionisti esperti
Fondo terreno: Sentieri a tratti poco evidenti
Tempo di percorrenza: Giornata Intera A/R
Pranzo: Al sacco

Costo: 15 €

Per Informazioni e Prenotazioni: Marco Chierici - ALPITREKKING - 342 78 100 78 - marcoalpitrekking@gmail.com

 


Visualizza mappa ingrandita Ecco un’ottima idea per fare un’escursione un po diversa dal solito, in quanto mirata a scovare la fauna presente sul territorio in questione e¬†fare caccia fotografica.¬†
Le specie osservabili in questa escursione, sono svariate, possiamo incontrare Caprioli, ¬†Camosci, Stambecchi, e per ci√≤ che riguarda l’avifauna, √® presnte l’Aquila reale, ¬†il Grifone, ¬†quando √® stagione, e con un po di fortuna possiamo osservare il gipeto, ¬†oltre ovviamente a specie di taglia decisamente inferiore.¬†
Il percorso ripercorre antichi sentieri destinati alla pastorizia, sviluppandosi su un bellissimo anfiteatro ad uso pascolivo,  raggiungibile attraverso un percorso obbligato molto caratteristico. (sorpresa !) 

 

Note:

Per questa escursione è consigliabile portare un minimo di attrezzatura adatta allo scopo, per altro posso mettere a disposizione un teleobiettivo per chi ha Corpi macchina Nikon, e un binocolo senza costi aggiuntivi. Il percorso è adatto a persone abituate a camminare anche fuori dai sentieri ordinari, e dato il dislivello è richiesto un discreto allenamento.

Gallery Fotografica

Valle Maira – Fototrekking – Capanna Ussolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *